Vandali imbrattano la palestra utilizzata dall’Assisi Volley

 
Chiama o scrivi in redazione


Vandali imbrattano la palestra utilizzata dall’Assisi Volley

Sparsa polvere degli estintori! Assisi Volley costretta ad interrompere gli allenamenti. «Siamo costretti ad un altro stop… e anche questa volta un altro stop imposto. Purtroppo nel fine settimana -spiega lo Staff dell’A.S.D. Assisi Volley in una nota -, delle persone si sono divertite a rendere inutilizzabili i locali della palestra in cui ci alleniamo, cospargendo meticolosamente il campo di gioco con la polvere degli estintori. Un atto di vandalismo che purtroppo colpisce duramente le nostre attività, che avevano faticosamente ripreso.

Abbiamo prontamente comunicato il fatto al Comune di Assisi, che procederà alla denuncia alle autorità competenti e provvederà sia alla pulizia straordinaria che al ripristino degli estintori. Tuttavia – conclude la nota -, ci vediamo costretti a sospendere gli allenamenti, in attesa che tali operazioni vengano effettuate. Non appena sarà possibile accedere ai locali, provvederemo ad una nuova sanificazione per poter ripartire immediatamente con gli allenamenti. Vi terremo aggiornati».

Uno degli allenatori quando ha raggiunto la palestra per far svolgere l’allenamento e si è trovato di fronte lo scempio. I dirigenti della società dopo l’emergenza Coronavirus avevano deciso, dal 10 di giugno, di riprendere in maniera graduale le attività delle diverse formazioni, nel rispetto delle regole della sicurezza.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*