Parco dei gatti di Ponte San Giovanni, ha bisogno di aiuto, Comune provveda

 
Chiama o scrivi in redazione


Parco dei gatti di Ponte San Giovanni, ha bisogno di aiuto, Comune provveda

Parco dei gatti di Ponte San Giovanni, ha bisogno di aiuto, Comune provveda

di Sarah Bistocchi
Ci avete mai fatto caso? A Ponte San Giovanni c’è una struttura privata, su suolo pubblico, il Parco dei Gatti, che da 16 anni si prende cura di gatti abbandonati, offrendo loro tutte le cure possibili per la loro guarigione e per favorire la loro adozione. Si regge sul lavoro, instancabile ed impagabile, dei volontari, e sulle donazioni di generosi privati.
Negli ultimi anni le condizioni della struttura, in teoria provvisoria, mai agevoli per volontari ed animali, hanno visto un grave peggioramento, a causa del mancato allaccio per la corrente elettrica. Le condizioni di lavoro dei volontari risultano ormai insostenibili e a nulla sono valse, finora, le richieste di contatto e supporto da parte dei responsabili della struttura al Sindaco Romizi
.
È per questo che abbiamo depositato come

Gruppo PD Perugia

già due mesi fa un ordine del giorno, ed è per questo che oggi abbiamo fatto un sopralluogo con

  • Luca
  • Maria Cristina
  • Elena
Occorre che il Comune di Perugia. provveda immediatamente, vista la stagione a cui andiamo incontro, ad una regolarizzazione della struttura, nonché ad una messa a norma dei relativi impianti, per favorire il lavoro dei volontari di cura e accudimento dei felini lì ospitati. Persone come Donatina Cristina DiLeo , che riversano quotidianamente amore e passione, ma anche impegno e lavoro, in una struttura che dà un tetto e un’assistenza a più di 100 gatti, vanno ringraziate, ma anche aiutate. Se potessero, lo farebbero anche i piccoli ospiti di cui quotidianamente e amorevolmente Donatina si prende cura.
© Protetto da Copyright DMCA

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*