La Sir Sicoma Monini batte Ach Volley per 3 set a uno

La Sir Sicoma Monini batte Ach Volley per 3 set a uno
ACH Volley Ljubljana vs Sir Sicoma Monini Perugia, 5th Leg - 4th Round - CEV Volleyball Champions League 2022/23. presso Sportna Dvorana Tivoli LJUBLJANA SL, 11 gennaio 2023. Foto

La Sir Sicoma Monini batte Ach Volley per 3 set a uno

È rientrata a notte fonda dalla trasferta di Lubiana la Sir Sicoma Monini Perugia. La lunga trasferta in terra slovena si è dunque chiusa nel migliore dei modi per i Block Devils che, espugnando il campo dell’Ach Volley con il punteggio di 3-1, hanno portato a casa la quinta vittoria consecutiva nella Pool E di Champions League e soprattutto hanno blindato matematicamente il primo posto nel girone staccando il biglietto per i quarti di finale della manifestazione con un turno di anticipo.

– Squadra rientrata in nottata da Lubiana dopo la quinta vittoria nella Pool E di Champions che è valsa la conquista dei quarti di finale con un turno di anticipo. Le parole del tecnico bianconero e la situazione dei gironi ad una giornata dalla fine –

Successo meritato dei bianconeri arrivato dopo un match ben giocato e nel quale Andrea Anastasi ha ancora una volta dato spazio praticamente a tutta la rosa a disposizione avendo risposte importanti dai suoi ragazzi.
“Siamo andati a Lubiana con l’intenzione di chiudere il discorso per la qualificazione”, dice proprio il coach bianconero.

“Sapevamo di essere favoriti, ma poi bisogna sempre essere in grado di dimostrarlo sul campo. I primi due set sono stati in controllo, nel terzo a qualificazione ottenuta abbiamo un po’ perso concentrazione, ma i ragazzi sono stati bravissimi nel quarto a rientrare subito. Alcuni ragazzi hanno fatto prestazioni importanti come ad esempio Herrera, che ha giocato molto bene, o come Semeniuk che in battuta è stato fantastico facendo grandi cose. Sono soddisfatto perché ancora una volta abbiamo giocato con tutta la rosa che è un nostro obiettivo”.

Ricordando che le prime di ogni Pool accedono direttamente ai quarti di finale e che le cinque seconde e la miglior terza accedono agli ottavi, il quinto turno dei gironi di Champions ha emesso i primi verdetti con, oltre a Perugia, altre cinque formazioni già qualificate per la fase ad eliminazione diretta. Nella Pool A i polacchi dello Jastrzebski Wegiel sono già matematicamente primi ed ai quarti mentre i tedeschi del Vfb Friedrichshafen sono sicuri della seconda posizione ed ammessi agli ottavi.

Grande bagarre nella Pool B con Halkbank Ankara, Aluron Cmc Warta Zawiercie e Berlin Recycling Volleys tutte ancora in lizza per i posti che contano, mentre nella Pool C la Cucine Lube Civitanova è già prima e quindi ai quarti con Knack Roeselare e Tours Vb che si giocheranno il secondo posto all’ultima giornata. Nella Pool D qualificate già Trentino Itas (prima e quindi ai quarti) ed i campioni in carica del Grupa Azoty Kędzierzyn-Koźle (secondi e quindi agli ottavi) mentre nella Pool E appunto già ai quarti la Sir Sicoma Monini con Ach Volley Lubiana e Ziraat Bank Ankara che si giocheranno il secondo posto nello scontro diretto in programma nell’ultimo turno.

Tornando infine alle faccende di casa bianconera, giovedì ovviamente di riposo e recupero per i Block Devils, con l’eccezione di Colaci e Russo che proseguiranno il loro lavoro mirato di questi giorni al PalaBarton. La squadra al completo si ritroverà a Pian di Massiano domattina per una seduta di lavoro in sala pesi che darà il via alla preparazione al match casalingo di domenica contro Padova.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*