Montecucco a prova di cuore, la comunità dei residenti dona defibrillatore

 
Chiama o scrivi in redazione


Montecucco a prova di cuore, la comunità dei residenti dona defibrillatore

Montecucco a prova di cuore, la comunità dei residenti dona defibrillatore

La comunità dei residenti della frazione montana di Val di Ranco, insieme ai deltaplanisti che da decenni solcano i cieli del Monte Cucco hanno acquistato un defibrillatore che sabato 29 giugno, alle ore 17, verrà posizionato nello spazio antistante il ristorante albergo “da Tobia” in Val di Ranco.

© Protetto da Copyright DMCA

Un gesto di altruismo che è andato ad integrare la presenza di altri defibrillatori già installati nel Comune di Sigillo. “Ringrazio per la donazione fatta gli abitanti di Val di Ranco e i deltaplanisti che hanno contribuito con una raccolta fondi all’acquisto del defibrillatore – dichiara il sindaco di Sigillo Giampiero Fugnanesi -.

Ancora una volta il volontariato e la solidarietà hanno un posto importante nella nostra comunità: un gesto semplice che può salvare la vita di una persona”.. Anima e promotore dell’iniziativa è Diego Savini uno dei residenti della località e appassionato del Monte Cucco: “La consegna del defibrillatore può entrare di diritto nella rete di cardioprotezione della fascia appenninica – sottolinea Savini -. A questo proposito a breve verranno organizzati in collaborazione con l’Associazione “Amici del Cuore” corsi per formare la popolazione all’uso di tale dispositivo”.

Altro progetto in fieri – sempre in collaborazione con gli ‘Amici del cuore’ sarà quello di inserire il defibrillatore della Val di Ranco nella APP realizzata appositamente per mappare in tempo reale tutti i defibrillatori presenti sul territorio dell’eugubino-gualdese”.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*