Farmaco Avigan, Giappone vuol triplicare le scorte, cominciati test 🔴 VIDEO

La Fujifilm ha iniziato formalmente i test clinici per valutare l'efficacia

 
Chiama o scrivi in redazione


Farmaco Avigan, Giappone vuol triplicare le scorte, cominciati test

Farmaco Avigan, Giappone vuol triplicare le scorte, cominciati test

Il Giappone sta valutando l’opportunita‘ di aumentare le scorte del farmaco antivirale Avigan a tre volte la quantita’ attuale, secondo quanto riferito da fonti ministeriali. Il controverso farmaco, sviluppato dalla casa farmaceutica Fujifilm, e’ stato considerato finora in Giappone come trattamento per l’influenza da utilizzare solo in casi di estrema necessita’. Visti i timori che il farmaco possa causare malformazioni nel feto, non puo’ essere utilizzato su donne in gravidanza o giovani donne e per questo motivo il farmaco non e’ mai stato messo in commercio.



La Fujifilm ha iniziato formalmente i test clinici per valutare l’efficacia del farmaco, noto anche come Favipiravir, per i pazienti Covid-19 martedi’ scorso. Se tale efficacia venisse confermata, il governo potrebbe approvare il farmaco per l’uso nel trattamento Covid-19 gia’ questa estate.



L’attuale scorta a disposizione del ministero della Salute e’ sufficiente per trattare 700.000 persone se usato come farmaco anti-coronavirus e 2 milioni di persone come farmaco anti-influenza. Fujifilm Holdings e’ stata incaricata dal governo di aumentare la produzione del farmaco. Dal momento che il farmaco e’ sempre piu’ ricercato dai governi stranieri mentre la pandemia del coronavirus si diffonde, la societa’ giapponese sta anche prendendo in considerazione l’outsourcing della produzione.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*