Servizio Report su sanità umbra, Lega, commissionato da PD? Ma è come è andata in realtà?

 
Chiama o scrivi in redazione


Servizio Report su sanità umbra, Lega, commissionato da PD? Ma è come è andata in realtà?

Come mai il consigliere regionale umbro del PD Tommaso Bori, ha pubblicato sul suo profilo Facebook un video del servizio di “Report“, diverso da quello poi andato effettivamente in onda? Nella puntata di “Report” del 13 aprile infatti è stato trasmesso un servizio, intitolato “La guerra degli infermieri“, sull’emergenza Coronavirus in Umbria.

© Protetto da Copyright DMCA

A chiederselo, come riportato sul suo profilo Facebook, è l’onorevole Virginio Caparvi – segretario regionale Lega – a firma anche dell’altro deputato, Riccardo Augusto Marchetti.

«Servizio diverso da quello postato da Bori. Come è possibile?», c’è scritto. 

Secondo nel post una serie di domande da parte dei parlamentari: “Al PD era stata chiesta l’approvazione preventiva? Che attendibilità e qualità può avere la trasmissione Report se accadono simili fatti?».

La Lega ha presentato un’interrogazione per capire “se Bori sia entrato in possesso del servizio nella versione uncut contenente la sua dichiarazione che poi invece non è andata in onda“.

«Non vorremmo – riferisce ancora il post – che il servizio realmente trasmesso da Report sia stato realizzato sulla base di segnalazioni o richieste unilaterali avanzate da esponenti politici regionali di opposizione. Convocheremo il direttore di Rete per fornire spiegazioni: per un fatto così grave non è sufficiente rispondere a una interrogazione».

Lo dichiarano i Deputati Massimiliano Capitano, Virginio Caparvi, Riccardo Augusto Marchetti.

Tommaso Bori, raggiunto telefonicamente dalla redazione di UmbriaJournal risponde così: «Quello che scrive è falso», e alla richiesta se vuole replicare risponde: «Il servizio che ho io – dice Tommaso Bori, capogruppo del Pd in Regione – è sulla pagina Facebook di Report, è ancora lì e basta guardare. Non è un servizio diverso, quello postato da “Bori”  è quello che è sulla pagina di Report è pubblico, c’è il link e si può guardare». Sulla richiesta di una replica scritta, il dottor Bori, glissa: “vedremo…”.

Abbiamo cercato anche la collega di Report, Lucina Paternesi, per saperne di più. Telefono squilla, ma nessuno riponde.

E allora siamo andati a controllare le clip caricate e questo è quanto risulta, fate le vostre considerazioni:

  • – 1 su pagina fb report dove si vede Bori e Mencacci, pubblicata il 12 aprile ore 19,30 di 3:03 minuti – https://www.facebook.com/ReportRai3/videos/545770982986573/
  • – 1 su pagina fb report dove si vedono infermieri davanti ospedale pubblicata il 13 aprile ore 23:08 di 1:38 – https://www.facebook.com/ReportRai3/videos/236121070839674/
  • – 1 su profilo di Bori pubblicata il 15 aprile alle ore 18:12 della durata di 8:51 – Versione con Bori – https://www.facebook.com/TommasoBori/videos/264883661340566/
  • – 1 su Ray Play pubblicata il 13 aprile della durata di 9:28 che dovrebbe essere quello andato in onda – versione senza Bori e Mencacci, ma con immagini inchiesta sanità – https://www.raiplay.it/video/2020/04/la-guerra-degli-infermieri—report-13042020–275798ca-bff0-4c3a-a048-27b0d94343ac.html

Attendiamo repliche e integrazioni

Loader Loading...
EAD Logo Taking too long?

Reload Reload document
| Open Open in new tab

Download [58.06 KB]


Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*