👎 Pollice verso – Posto fisso polizia ferroviaria, per Carmine Camicia è propaganda elettorale

non è altro che un ufficio della polfer e che il numero dei poliziotti è rimasto inalterato

Posto fisso polizia ferroviaria, per Carmine Camicia è propaganda elettorale

Posto fisso polizia ferroviaria, per Carmine Camicia è propaganda elettorale

“Mi sono recato personalmente presso la stazione ferroviaria di Fontivegge per verificare quanto annunciato dal sindaco uscente sull’operatività del posto fisso di polizia. Nell’incontrare gli agenti e ringraziandoli per il lavoro che svolgono da anni, ho preso atto che la postazione tanto annunciata non è altro che un ufficio della polfer e che il numero dei poliziotti è rimasto inalterato”.

A dirlo il candidato a sindaco di Perugia, Carmine Camicia, che sottolinea: “Ho anche verificato che gli agenti della polizia ferroviaria non possono perlustrare piazza Vittorio Veneto o piazza del Bacio, in quanto le loro competenze riguardano l’interno della stazione ferroviaria.

Quindi i residenti e le associazioni della zona, che hanno creduto alle promesse del primo cittadino, devono prendere atto che ancora una volta sono stati presi in giro”.

Leggi anche – 📸 Foto – Posto fisso di polizia a Fontivegge, Lega soddisfatta per apertura |Foto

Pertanto ritengo che la postazione fissa della polizia urbana di piazza del Bacio non può continuare ad essere aperta solo due ore al giorno – conclude il consigliere comunale uscente –, ma, come proposto dal sottoscritto e approvato dal consiglio comunale, debba rimanere aperta 24 ore al giorno e solo così potremmo dare una risposta forte contro la delinquenza che continua ad aumentare e ridare fiducia ai cittadini residenti in quelle aree”.

correlati

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Solve : *
3 + 15 =