Perugia, Amministrative 2014, risposta di Andrea Romizi a Pino Sbrenna

candidatura-romizi (2)da Andrea Romizi
“Mi addolora molto vedere Pino Sbrenna, che 5 anni fa ha rappresentato la speranza e la bandiera alternativa di oltre 35.000 perugini, persone con nomi e cognomi e storie che anche lui incrocia tutti i giorni, sia passato oggi a sostenere pubblicamente quello stesso centrosinistra, anche guidato dallo stesso Wladimiro Boccali”. Queste le parole del candidato del centro destra a sindaco di Perugia, Andrea Romizi, in merito alla presentazione da parte di Pino Sbrenna della lista “Perugia è il Bene Comune”. “Non è necessario agitare spauracchi grillini, Grillo è un alibi: l’antipolitica si combatte con le proposte non gironzolando tra la destra e la sinistra. I perugini – conclude Romizi – non hanno bisogno di profeti di sventura o strateghi di astratte geometrie politiche, ma di sapere cosa vuole realmente fare chi si propone di guidare la nostra Perugia nei prossimi 5 anni”.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*