Lotta studentesca, mai più fascismi? Anpi? No grazie!

Lotta studentesca, mai più fascismi? Anpi? No grazie!

Lotta studentesca, mai più fascismi? Anpi? No grazie! PERUGIA – I militanti di Lotta Studentesca hanno affisso, provocatoriamente, in tutta Italia, striscioni recitanti: “ANPI: TORNA SUI MONTI, SALUTACI I PASTORI E NON ROMPERCI I COGLIONI”.

Il movimento giovanile dichiara: “Continuano a ficcarci in testa sin da bambini i valori dell’antifascismo, della resistenza, fanno cantare ‘Bella Ciao‘ all’interno delle scuole e poi si riempiono la bocca di parole come uguaglianza e democrazia; parlano di violenza fascista, ma gli è scomodo ricordare episodi come quello di Giuseppina Ghersi, tredicenne stuprata ed uccisa dai partigiani o l’Eccidio di Codevigo, in cui i morti per mano dei liberatori furono più di cento.

LEGGI ANCHE: Non siamo figli della resistenza partigiana “Ora e sempre resistenza etnica”

Non ci siamo mai riconosciuti nei valori della resistenza, non ci rappresentano e mai lo faranno. Siamo la gioventù che non si arrende, la gioventù fuori dagli schemi, che non accetta resa e non depone la lotta. Finché ci sarà una sola bandiera di Lotta Studentesca a sventolare, l’antifascismo non vincerà!”

AVANTI LOTTA STUDENTESCA!

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*