Energie per l’Italia, Berlusconi non ci vuole? E noi corriamo da soli

Tra 5 giorni scade il termine per  designare gli apparentamenti delle liste della coalizione di centrodestra

Energie per l’Italia, Berlusconi non ci vuole? E noi corriamo da soli

Energie per l’Italia, Berlusconi non ci vuole? E noi corriamo da soli

Il messaggio di Berlusconi a Porta a Porta l’altra sera è stato chiaro:Parisi vuole fare il protagonista ma Formigoni, Cesa Lupi Cirino Pomicino e gli altri della 4gamba sono pronti ad accoglierlo.

Ma energie per l’Italia  ha una propria individualità politica che di fatto è la vera novità del centrodestra pronta a raccogliere quei voti che il centrodestra ha perso per strada in questi anni. E’ la vera arma vincente che potrebbe far raggiungere la maggioranza assoluta al centrodestra.

Ma ci sono delle rigidità da parte di Forza Italia pensate che alle elezioni regionali in Lombardia FI ha fatto ricorso contro la deroga  per non raccogliere le firme a noi concessa. Una vera follia.

Tra 5 giorni scade il termine per  designare gli apparentamenti delle liste della coalizione di centrodestra.

Oggi la Meloni da Bologna si è espressa favorevolmente, Salvini più volte nei giorni scorsi ha fatto capire di non avere nulla in contrario. Forza Italia ci fa i ricorsi contro.

Non c’è problema correremo da soli. Anche in Umbria con il nostro nuovo simbolo in tutti i collegi uninominali e plurinominali. Le nostre liste liste sono già pronte da tempo.

Valter Biscotti coordinatore regionale Umbria Energie  per l’Italia

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*