Bececco e Laureti il futuro di Spoleto, ballottaggio, Pd Umbria

Insulti Maria Elena Bececco, segretario Pd, Lenonelli, deferirò iscritto
Maria Elena bececco

Bececco e Laureti il futuro di Spoleto, ballottaggio, Pd Umbria. Camilla Laureti e Maria Elena Bececco sono la scelta migliore per il futuro di Spoleto. È quello che ci hanno detto i cittadini col voto del 10 giugno. Lo abbiamo sostenuto nei giorni scorsi, quando abbiamo lavorato per trovare una visione comune sulle prospettive per la città, e lo sosterremo nelle ore che ci separano dal voto di domenica”.

Così, in una nota, il Pd Umbria, che continua: “Dare centralità e forza a un nuovo protagonismo civico, che sia capace di scommettere su energie nuove e di portare un clima di pacificazione in una città che nel tempo ha scontato troppe divisioni, è il nostro obiettivo, per cui ci siamo spesi, ci spendiamo e ci spenderemo nell’interesse della città e dei cittadini.

Siamo stati capaci di mettere da parte tensioni e personalismi e di ottenere un risultato non scontato, che ci entusiasma e ci carica di responsabilità, ora la nostra attenzione è rivolta a creare le condizioni perchè la città possa finalmente entrare in un nuovo futuro, fatto di ricostruzione e di progetti, di dialogo e di condivisione, e perchè due donne appassionate, capaci, brillanti possano mettersi alla guida di Spoleto dando anima e corpo a una visione di crescita e sviluppo e offrendo uno sguardo nuovo, una sensibilità e una cura nuove, una nuova prospettiva”.

LEGGI ANCHE: Elezioni Spoleto, Laureti e Maria Elena insieme, Fi, siamo stupiti

“Nelle ultime settimane – continua la nota – abbiamo sentito crescere un clima positivo, di fiducia nei confronti del percorso che abbiamo costruito; ci siamo aperti, abbiamo spalancato le nostre porte, siamo stati inclusivi, rinunciando anche a un pezzo della nostra identità nella consapevolezza che è insieme che si possono fare cose grandi; ci siamo mobilitati per mettere insieme le migliori energie civiche delle città che ci candidiamo a guidare insieme a una squadra di donne e uomini che ci mettono passione e amore per i proprio luoghi; ora vogliamo dare a Spoleto un governo di qualità, che sappia pensare in grande, che voglia ascoltare e capire i bisogni delle persone, che abbia la sensibilità giusta per raccogliere – e non lasciar sedimentare – i malumori e farne dei progetti, che metta sempre al primo posto l’interesse comune.

Camilla Laureti e Maria Elena Bececco hanno una visione comune su dieci punti dirimenti per la città, che parla di difesa del lavoro e di potenziamento delle infrastrutture, di cittadella dello sport e di rigenerazione urbana, di una nuova gestione della Vus e di servizi al turismo, di un piano di marketing territoriale, della creazione di un assessorato alle frazioni e di un Ufficio Europa. Sono le persone giuste, le migliori, per dare gambe a progetti innovativi, di crescita, di socialità e di sviluppo per i territori.

Lo hanno dimostrato in questi anni e in queste settimane di campagna elettorale, stando in mezzo alle persone e mettendo a disposizione della città competenze, passioni e idee. Lo dimostreranno governando al meglio una città con grandi opportunità”.

Eventi in Umbria

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*