Aggressione al carcere di Terni, la Lega: “Difendere uomini e donne in divisa”

Aggressione al carcere di Terni, la Lega: "Difendere uomini e donne in divisa"

Aggressione al carcere di Terni, la Lega: “Difendere uomini e donne in divisa” “Vicinanza e solidarietà alla Polizia Penitenziaria di Terni per gli episodi di aggressione avvenuti all’interno del carcere e anche complimenti a tutti gli agenti per la serietà e la professionalità con cui hanno gestito la situazione”. Sulla vicenda intervengono i parlamentari della Lega, il vicepresidente Commissione Giustizia alla Camera, Riccardo Augusto Marchetti, il Segretario per l’Umbria Virginio Caparvi, Luca Briziarelli, Simone Pillon e il Commissario Lega Terni, Barbara Saltamartini. “Si tratta dell’ennesimo campanello di allarme di una emergenza che non può più essere gestita con improvvisazione – proseguono – E’ il momento che il Ministro Bonafede dia le risposte che gli agenti aspettano da troppo tempo.

Con la Lega al Governo assunzioni e taser

Con la Lega al Governo ci siamo concentrati moltissimo sul settore Penitenziaria e i numeri parlano chiaro: sono stati e saranno assunti circa 3.600 agenti di Polizia Penitenziaria dal 2018 al 2020, 971 vice ispettori (che aspettavano da 10 anni la conclusione del concorso) oggi sono stati assegnati, nuovo vestiario estivo ed invernale per il triennio 2019-2021. Sono 523 nuovi automezzi di varia utilità, abbiamo chiesto anche il taser da dare in dotazione alla polizia penitenziaria per evitare che situazioni come quelle avvenute negli scorsi giorni non si ripetano più, (ma è stato un altro dei NO dei 5 Stelle). Abbiamo stanziato i soldi per l’unità cinofila di Perugia e abbiamo costruito nuovi istituti penitenziari a Casale Monferrato, Grosseto e Forlì perché al sovraffollamento non si risponde con lo svuota carceri tanto caro alla sinistra.

Difenderemo uomini e donne in divisa dal PD

Temiamo che con il PD al governo si prospetti un periodo buio per i nostri uomini e donne in divisa – concludono i parlamentari leghisti – ma daremo battaglia”.

correlati

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Solve : *
22 − 6 =