Agea, subito al lavoro per lo sblocco dei pagamenti, parola del Ministro Centinaio

Agea, subito al lavoro per lo sblocco dei pagamenti, parola del Ministro Centinaio

Agea, subito al lavoro per lo sblocco dei pagamenti, parola del Ministro Centinaio Impegno per lavorare allo sblocco dei pagamenti di Agea verso gli agricoltori già dalla prossima settimana, parola del Ministro alle politiche agricole Gian Marco Centinaio. Le rassicurazione che attendevano centinaia di imprenditori agricoli sono finalmente arrivate, a renderlo noto i parlamentari Lega Umbria Luca Briziarelli, Virginio Caparvi, Donatella Tesei e Riccardo Augusto Marchetti ricevuti, Martedi scorso, dal Ministro Centinaio.

“Durante l’ incontro – affermano i parlamentari Lega –  abbiamo esposto la drammatica situazione che gli agricoltori umbri stanno vivendo a causa dei ritardi nei pagamenti da parte di Agea. Il Ministro ci ha garantito massima attenzione per la vicenda specificando che già la stava seguendo e che rientra nelle priorità del suo ministero tanto da attivarsi fin dalle prossime settimane”.

LEGGI ANCHE: Non paga, parlamentari Lega Umbria dal ministro Agricoltura Centinaio

Tre gli impegni presi dal Ministro Centinaio di fronte alla delegazione umbra: “Sblocco dei pagamenti, risoluzione definitiva del problema attraverso una politica che sia vicino agli interessi dei cittadini affinchè una situazione simile non si ripeta e l’impegno di seguire personalmente la difficile trattativa in sede europea per la definizione del fondi Pac, a differenza dei suoi predecessori che hanno sempre delegato”.

Alla luce di quanto emerso durante l’incontro i parlamentari umbri si ritengono molto soddisfatti e assicurano che “assieme ai consiglieri regionali Valerio Mancini ed Emanuele Fiorini continueremo le nostre   le battaglie a fianco degli agricoltori, certi che il nuovo Governo del” buon senso” riuscirà a far ripartire non solo l’agricoltura ma l’economia italiana”

Eventi in Umbria

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*