Strisce blu piazza Italia, spuntano primi problemi, rischio ingorgo

Pilomat via Marzia, un cartello poco chiaro fa alzare un polverone

Strisce blu piazza Italia, spuntano primi problemi, rischio ingorgo Spuntano i primi problemi con il nuovo assetto della sosta. In centro storico a Perugia avremo parcometri e strisce blu in piazza Italia, dissuasori anti furbetti all’imbocco di via Baglioni e via Marzia. L’entrata in vigore è prevista per lunedì, ma nel caso di via Marzia ritarderà ancora di qualche giorno.

Uno dei problemi partendo dall’anello di piazza Italia è stato evidenziato dagli autisti degli autobus. Il nodo riguarda il versante di via Grecchi, dove la fila di stalli arriva praticamente in curva. Il problema non è nuovo.

Gli autisti hanno più volte puntato il dito su chi parcheggia negli angoli della piazza, creando a volte veri e propri intoppi causa pullman incastrati sia in quei punti che attorno alla piazza. In piazza Italia sono previste 23 stalli dove si pagherà 2,20 euro all’ora da lunedì al venerdì 13-20 e sabato 8-20)

In via Marzia e in via del Circo c’è una mini Ztl dove per accedere servirà un apposito telecomando (i dispositivi dovranno essere forniti all’ufficio permessi). L’accesso sarà consentito principalmente ai residenti della zona 1.

Qui l’avvio non sarà più lunedì, ma ritarderà ancora un po’ perché Comune dovrà capire l’effettiva quantità di utenti che faranno domanda. Sempre in via Marzia sono stati installati anche alcuni dissuasori anti furbetti sia all’imbocco della via, sia nel tratto iniziale, a difesa degli stalli per disabili.

L’avvio per il pagamento sarà regolare nelle zone di via Ripa di Meana, via del Cortone e via Bistoni, così come l’abbattimento della sosta gratuita nella pausa pranzo in zona Filosofi, Elce e stazione.

 

Euronews Live

Eventi in Umbria

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*