Ricostruzione leggera 2016, prorogata al 20 settembre presentazione domande

 
Chiama o scrivi in redazione


Ricostruzione leggera 2016, prorogata al 20 settembre presentazione domande

Ricostruzione leggera 2016, prorogata al 20 settembre presentazione domande

L’Assessorato alla Protezione Civile del Comune di Perugia informa che il Commissario Straordinario per la Ricostruzione, con Ordinanza n. 103 del 29 giugno 2020 ha prorogato al 20 settembre prossimo il termine per la presentazione delle domande di contributo per la riparazione dei cosiddetti “danni lievi”, ossia di edifici con esito della Scheda AeDES “B” o “C”, non in presenza di miglioramento sismico.

“Sono trascorsi 4 anni dall’inizio degli eventi sismici 2016 – 2017 che hanno colpito il Centro Italia, -ha spiegato l’assessore Merli – e, molto probabilmente, non vi saranno ulteriori proroghe per la richiesta dei contributi; per questo si invitano gli aventi diritto a presentare le domande all’Ufficio Speciale Ricostruzione Umbria con le modalità e nei termini stabiliti.”

Il rispetto di tale scadenza da parte degli aventi diritto è, oltetutto, fondamentale perchè la mancata presentazione della domanda entro il suddetto termine del 20 settembre 2020 comporterà l’inammissibilità dell’istanza di contributo e, pertanto, anche la decadenza dal contributo per l’autonoma sistemazione (CAS), eventualmente percepito dal soggetto interessato.

“Esprimo soddisfazione per la decisione assunta dal Commissario Straordinario per la Ricostruzione –ha proseguito l’assessore- perché essa risponde all’esigenza sia di accelerare la ricostruzione nelle aree danneggiate dell’Umbria e del Centro Italia, sia di dare un’ulteriore possibilità ai cittadini, in difficoltà a seguito della pandemia da Covid – 19.”

Dall’esame dei rilievi post-sismici emerge la presenza di diverse casistiche di danno ad edifici privati potenzialmente rientranti nella ricostruzione “leggera” anche nel Comune di Perugia. I cittadini aventi diritto sono quindi invitati a presentare la domanda all’Ufficio Speciale Ricostruzione Umbria a Foligno nei termini stabiliti.

I soggetti interessati, oltre che allo stesso Ufficio Speciale Ricostruzione Umbria, potranno rivolgersi anche al Comune di Perugia, Unità Operativa Manutenzioni e Protezione Civile, Str. S. Lucia, 2 per ottenere le informazioni relative. Link al sito dell’Ufficio Speciale Ricostruzione Umbria: http://www.sismaumbria2016.it/ Per eventuali ulteriori chiarimenti potrà essere contattato direttamente il seguente numero di telefono: 075 5773265 (e-mail s.lucaccioni@comune.perugia.it).

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*