Oasis Game Ponte Felcino per la rigenerazione di un parco

 
Chiama o scrivi in redazione


Oasis Game Ponte Felcino per la rigenerazione di un parco. Un percorso di rigenerazione urbana, con il coinvolgimento diretto della comunità dei cittadini e delle associazioni del territorio, è stato attivato a Perugia, nella zona di Ponte Felcino. Si tratta di un’iniziativa promossa dalla Regione Umbria, nell’ambito del progetto “Deep”, attivato con risorse europee attraverso il Fondo Asilo, Migrazione e Integrazione (Fami) 2014-2020.

Il metodo utilizzato è quello dell’Oasis Game, uno strumento innovativo che genera la partecipazione attiva dei cittadini che, attraverso progetti e idee, possono contribuire al miglioramento dell’area in cui risiedono, valorizzando specificità, esperienze e talenti presenti.

Il percorso è stato avviato il 15 giugno scorso e si concluderà il primo luglio, con la presentazione del progetto elaborato – la rigenerazione del parco di via dell’Ala a Ponte Felcino – e degli step attraverso i quali verrà realizzato. È prevista anche una grande festa di quartiere, all’insegna dell’integrazione e della socializzazione.

LEGGI ANCHE: Borse regionali medici specializzandi, Barberini, giunta lavora per approvare mozione

“L’esperienza promossa a Ponte Felcino – evidenzia Luca Barberini, assessore regionale alla Salute, alla Coesione sociale e al Welfare – è una sorta di azione pilota rispetto al bando regionale sull’innovazione sociale, che mette a disposizione del terzo settore, del mondo dell’associazionismo e della cooperazione oltre 6 milioni di euro per progetti innovativi di welfare territoriale, volti anche al recupero e alla rigenerazione di spazi urbani e alla sperimentazione di nuove forme di sviluppo locale e di inclusione sociale.

L’obiettivo generale del progetto ‘Deep’ è quello di valorizzare il ruolo delle associazioni nei processi di programmazione e progettazione del welfare comunitario, coinvolgendo in maniera attiva anche i cittadini stranieri presenti sul territorio regionale”.

L’iniziativa “Oasis Game Ponte Felcino” è stata promossa con la partecipazione e collaborazione di una pluralità di soggetti, come il Comune di Perugia, Alisei coop, Scuola umbra di Amministrazione pubblica, Consulta di Ponte Felcino, Ponte d’Incontro 3.0, ADA Umbria e Pro Loco “La Felciniana” e si è integrato con gli eventi della Festa della Felciniana.

Il capofila del progetto è la Regione Umbria, in partenariato con Alisei Società Cooperativa Sociale, CeSPI – Centro Studi di Politica Internazionale, Consorzio ABN A & B Network Sociale, Società Cooperativa Sociale ACTL.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*