La rivoluzione delle strisce blu a Perugia, duecento mila euro l’anno gli incassi attesi

 
Chiama o scrivi in redazione


La rivoluzione delle strisce blu a Perugia, duecento mila euro l'anno gli incassi attesi

La rivoluzione delle strisce blu a Perugia, duecento mila euro l’anno gli incassi attesi Entreranno in funzione lunedì mattina le nuove strisce blu in centro storico a Perugia. Duecento mila euro l’anno sono gli incassi attesi dalla nuova sosta. L’importo è soltanto una stima della società che ha in concessione i parcheggi. Ricavi stimati che andranno via via crescendo nei prossimi tre anni: 3,8 milioni nel 2018 e 3,9 nel 2019. E’ quanto riporta la Nazione Umbria oggi.

© Protetto da Copyright DMCA

LEGGI ANCHE: Strisce blu a Perugia sindaco risponde, non sono rimbambito, ecco i numeri

Il Piano economico e finanziario – spiega la Nazione Umbria – racconta inoltre come gli sconti che sono partiti ormai un anno fa produrranno incassi inferiori pari a circa 330mila euro nelle casse della società, compensati dall’aggiunta delle strisce blu e dall’allargamento delle fasce orarie a pagamento nella zona a Fontivegge, Elce e Filosofi.

Sipa potrebbe incassare circa 36mila euro in un anno, e sempre con una turnazione doppia in via Ripa di Meana (105 strisce blu) e via Victor Ugo Bistoni (89 posteggi) ci si avvicina a ulteriori 180mila euro (su un totale complessivo di incassi di circa 950mila).

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*