Il Comune di Perugia alla conferenza internazionale “Sicurezza, democrazia e città” a Nizza

Comune di Perugia conferenza internazionale Sicurezza democrazia città

Il Comune di Perugia alla conferenza internazionale “Sicurezza, democrazia e città” a Nizza

Nei giorni scorsi il Comune di Perugia ha partecipato con un proprio rappresentante alla conferenza internazionale “Sicurezza, democrazia e città”, svoltasi a Nizza dal 20 al 22 ottobre ed organizzata dal Forum europeo per la sicurezza urbana ove erano presenti ben 140 città e regioni provenienti da 27 paesi europei.


Fonte: Comune di Perugia


L’ente perugino è infatti membro del Forum italiano sulla sicurezza urbana che ha tenuto, lo scorso 1 ottobre, l’assemblea generale presso la sala dei Notari di Palazzo dei Priori, occasione per celebrare i 25 anni dalla sua istituzione.

In rappresentanza del Comune di Perugia, a ciò delegata dal sindaco Romizi, ha partecipato agli incontri la dott.ssa Lorenza Coraggi che da anni si occupa dell’attività di formazione in materia di sicurezza urbana integrata con il FISU.

La conferenza europea ha consentito al Comune di Perugia di confrontarsi con le altre realtà italiane (tra le tante Firenze, Rimini, Modena, Como) ed europee (Nizza, Barcellona, Rotterdam) presenti sui temi della sicurezza urbana relativamente alla condivisione degli spazi pubblici, politiche urbanistiche e convivenza sociale.

I tanti incontri – spiega la rappresentante del Comune – hanno permesso di sviluppare utili reti e relazioni con istituzioni sia nazionali che europee funzionali a future collaborazioni.

Di particolare interesse la visita alla centrale di videosorveglianza della polizia locale di Nizza, la più grande della Francia; una struttura su cui il Comune francese ha investito ingenti risorse a seguito dei noti attentanti: basti citare i numeri che riferiscono di 4mila telecamere diffuse in città con un media di una ogni 88 abitanti. Una strumentazione che permette all’Autorità di Nizza di avere un quadro in tempo reale della situazione cittadina con sistemi all’avanguardia e di ultima generazione.

Nell’ambito della conferenza internazionale c’è stato spazio anche per l’assegnazione, da parte del Forum Italiano, del Premio nazionale per la sicurezza urbana: al primo posto Firenze con “presidi positivi”, seguita da Castelfranco Emilia e Lecco/Como.

Il Forum italiano, al termine della premiazione, ha illustrato il resoconto dell’attività svolta in 25 anni dalla sua nascita, con la proiezione di un video in anteprima integralmente girato a Perugia in occasione dell’assemblea del 1 ottobre scorso, quando è stato presentato il volume “Polarizzazione sociale e sicurezza urbana” nell’ambito dell’attività formativa dell’associazione.

Altro incontro di stretta attualità affrontato nel corso della conferenza è stato quello della progettazione urbanistica e sviluppo delle città, ritenuta non più trascurabile nelle politiche di sicurezza urbana a garanzia del loro successo.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*