Calcio, serie B, Perugia non si sblocca, ma resta in scia il Punto di Carmine D’Argenio |Fotogallery

Calcio, serie B, Perugia non si sblocca, ma resta in scia

Calcio, serie B, Perugia non si sblocca, ma resta in scia il Punto di Carmine D’Argenio

(da Carmine D’Argenio)
Primo tempo con Fernandes che, prima in veste di rifinitori per Falcinelli, poi alla ricerca della conclusione personale da fuori area, come da terminale offensivi dopo aver dato il la’ all’azione, è il più attivo tra i suoi. Troppo poco per passare in vantaggio. Perugia–Juve Stabia termina i suoi primi 45, con una reale occasione per parte, sullo 0 a 0. E con l’ingresso del giovane scuola Juve Nicolussi Caviglia al posto di Carraro, a sua volta schierato da doppio play al fianco di Balic.

Quest’ultimo per l’occasione traslocato sull’occupazione di spazio della mezzala. Secondo tempo che vive la sua maggior intensità nel periodo in cui il tifo di casa spinge al goal che però non arriva. Come quando al 13′ Iemmello ci prova la forza dell’azione personale, non trovando però la precisione della porta. Prima dei 6 minuti di recupero, espulso al 42′ Mallamo per doppia ammonizione. “Non è stata differente dalle altre due gare giocate. Solo che non abbiamo segnato.

Perugia Juve Stabia 0 a 0 ‼ I PUNTO DI CARMINE D'ARGENIO +++ FOTO GIANCARLO BELFIORE ‼

Perugia Juve Stabia 0 a 0 ‼ II PUNTO DI CARMINE D'ARGENIO +++ FOTO GIANCARLO BELFIORE ‼ https://is.gd/sw3w4v ‼

Gepostet von Umbria Journal am Sonntag, 15. September 2019

Gestione dei momenti da migliorare: anziché partire forte solo per i primi dieci minuti, avrei preferito anche prender goal al netto di una più prolungata reazione he ci avesse portato a giocare di più e con maggior qualità. Invece ci siamo appiattiti, adagiandoci troppo sulla forza dei singoli. Ma trovando dinanzi la squadra che fino ad ora si è chiusa meglio, anche i nostri pezzi forti son rimasti a correre male.

Unica giocata fatta bene, quella di Fernandes all’inizio e poi poco altro. Dovevamo andare larghi per poi passare al centro, invece abbiamo insistito vanamente fino alla fine nel cercare direttamente lo sfondamento centrale. E la partita è scivolata cosi”. Le amare parole di Oddo nel post gara.


PERUGIA NON SBLOCCA, MA RESTA IN SCIA

Tabellino di Perugia-Juve Stabia 0-0

Perugia (4-3-1-2): Vicario; Rosi, Gyomber, Sgarbi, Di Chiara; Falzerano, Carraro (1’st Nicolussi Caviglia), Balic; Fernandes (25’st Buonaiuto); Iemmello, Falcinelli (26’st Melchiorri). A disp: Capone, Dragomir,
Falasco, Fulignati, Konate, Mazzocchi, Nzita, Rodin, Ruggiero. All. Oddo.

Juve Stabia (4-3-3): Branduani; Vitiello, Troest, Tonucci Germoni; Carlini, Mallamo, Di Gennaro (27’st Calvano); Elia, Cissé (32’st Boateng), Canotto (19’st Forte). A disp: Calo, Del Sole, Izco, Vicente, Melara, Mezavilla, Ricci, Rossi, Russo. All. Caserta.

Reti: –

Ammoniti: Mallamo (J), Troest (J), Branduani (J)

Espulsi: 42’st Mallamo (J)

Arbitro: Pontera

Stadio: Renato Curi, Perugia

correlati

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Solve : *
2 × 15 =