Maltempo perturbazione dall’Atlantico per Umbria è allerta gialla e freddo

 
Chiama o scrivi in redazione


Maltempo perturbazione dall'Atlantico per Umbria è allerta gialla
maltempo

Maltempo perturbazione dall’Atlantico per Umbria è allerta gialla e freddo Proseguono gli effetti della perturbazione atlantica già attiva sul nord-ovest: nelle prossime ore si estenderà anche al resto del settentrione e a parte del centro Italia dove porterà fenomeni temporaleschi, più frequenti e intensi su Lombardia, Veneto e Toscana. La Protezione Civile ha emesso un avviso di condizioni meteorologiche avverse, che integra ed estende quello di ieri. Si prevedono dal pomeriggio di oggi precipitazioni da sparse a diffuse, a prevalente carattere di rovescio o temporale, su Lombardia, Veneto e Toscana. I fenomeni saranno accompagnati da rovesci di forte intensità, frequente attività elettrica, locali grandinate e forti raffiche di vento.

LEGGI ANCHE: Maltempo allagamenti Orte Orvieto treni bloccati passeggeri abbandonati

Per domani, lunedì 14 maggio, allerta gialla su Valle d” Aosta e su gran parte del Piemonte, su Lombardia e Veneto, settori occidentali della Toscana, Umbria, Lazio, Abruzzo e Molise, nonché sui settori occidentali di Calabria e Basilicata e sui settori tirrenico e nord-orientale della Sicilia.

TEMPERATURE IN CALO

Tempo ancora estremamente variabile per l” inizio della settimana, con il persistere di condizioni di instabilità nella prima parte della settimana in gran parte dell” Italia. Le temperature subiranno da lunedì una generale diminuzione che sarà più evidente al Centro-Nord, dove i valori si porteranno anche al di sotto delle medie stagionali. Neppure nei giorni seguenti si profila l” arrivo di un” alta pressione in grado di garantire tempo stabile, ma con lo spostamento verso i Balcani del vortice depressionario, tra mercoledì e giovedì le precipitazioni saranno meno diffuse. Sono le previsioni di Epson Meteo, che per lunedì parlano di nuvolosità variabile, con rovesci e temporali più insistenti in Piemonte, Liguria, estremo Nordest, Toscana e Sardegna; fenomeni a carattere più isolato anche su alta Lombardia e Lazio.

Martedì tempo in miglioramento al Nordovest; continua l” instabilità nel resto del Paese, con rovesci e temporali sparsi soprattutto pomeridiani, ma presenti fin dal mattino in Friuli Venezia Giulia, Umbria, Lazio e Campania. Precipitazioni in esaurimento quasi ovunque in serata.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*