Centro Sud nella morsa infernale di Caronte, si vola oltre 40 gradi

Centro Sud nella morsa infernale di Caronte, si vola oltre 40 gradi

Centro Sud nella morsa infernale di Caronte, si vola oltre 40 gradi. Fino a Venerdì 6 Luglio al Sud si soffrirà, e pure tanto: il traghettatore infernaleCaronte, continuerà a richiamare aria rovente dalle zone desertiche del Nord Africa verso le regioni meridionali, facendo salire la colonnina di mercurio ben oltre le medie stagionali.

Molte città dell’Italia meridionale non avranno scampo, le persone che odiano il caldo dovranno rassegnarsi mentre chi ha scelto questo periodo per trascorrere una vacanza nelle magnifiche spiagge del Sud non resterà affatto deluso: a Bari e Foggia, grazie ai venti di Scirocco, si toccheranno rispettivamente 34 e 37°C33°C Palermo e Catanzaro.
Lungo la splendida costiera amalfitana ci si tufferà in mare con il termometro che farà segnare 26-27°C, merito delle brezze marine.

In provincia di Siracusa il ruggito dell’alta pressione africana si farà davvero sentire: Venerdì 6 prevediamo fino a 40°C mentre a Ragusa l’apice si raggiungerà Giovedì, quando si toccheranno i 37°C.
La morsa infernale dell’anticiclone si farà sentire in misura maggiore nelle zone interne delle isole maggiori: a Decimomannu Mercoledì si arriverà a 39°C, a Catenanuova, nell’ennese, Giovedì si arriverà fino a 42°C.

Quando finirà tutto questo? Una breve pausa la avremo nella giornata di Venerdì, grazie all’ingresso di venti più freschi di Maestrale. Si tratterà tuttavia di un fugace refrigerio, gli ultimi dati elaborati dal Centro Europeo per le previsioni a medio termine indicano che il mese di Luglio riserverà altre fiammate africane. L’estate 2018 ha ancora molto da dire.

Fonte: ilmeteo.it

Commenta per primo

Rispondi