Scuola, adeguamento sismico liceo Pieralli nuovo edificio a Centova

 
Chiama o scrivi in redazione


Scuola, adeguamento sismico del Pieralli nuovo edificio a Centova

Mantenere fruibili e sicure le scuole di propria competenza e dotare gli Istituti di spazi adeguati sono i principali obiettivi dell’attività provinciale in materia di edilizia scolastica.

A questo proposito facciamo il punto della situazione sui due investimenti principali di edilizia scolastica della Provincia di Perugia: la sede del Liceo Pieralli e il nuovo edificio scolastico a Centova.

E’ stato dato il via alla redazione del progetto esecutivo per i lavori di miglioramento sismico della sede in via del Parione del Liceo Pieralli di Perugia. La struttura era stata danneggiata dal sisma del 2016.

I lavori prevedono una spesa di 6.669.000 euro finanziati con fondi della ricostruzione.

Per quanto riguarda il nuovo edificio scolastico a Perugia, che sarà realizzato in zona Centova e non più ai Rimbocchi, è terminata la conferenza di servizi e si sta provvedendo alla realizzazione del progetto esecutivo.

Per la realizzazione di questo edificio è anche necessaria l’approvazione della modifica del PRG da parte del Consiglio Comunale di Perugia, così da andare rapidamente alla gara d’appalto nel rispetto dei ristretti tempi stabiliti dal finanziamento ministeriale.

Per la costruzione dell’edificio, utile a soddisfare le esigenze della crescente popolazione scolastica perugina, servirà un investimento di 4.000.000 di euro.

“Questi due importanti interventi – ha detto Federico Masciolini consigliere provinciale delegato per l’edilizia scolastica – forniscono una risposta strategica alle esigenze di spazi didattici delle scuole secondarie di secondo grado di Perugia che, negli ultimi anni, a fronte di un aumento della popolazione scolastica, hanno dovuto fare i conti con i danni provocati dal sisma del 2016 e successivamente dalle limitazioni derivanti dall’emergenza sanitaria da Covid-19. Da questo punto di vista la realizzazione del nuovo edificio scolastico e l’intervento sul Parione, con il quale peraltro si restituisce alla Città un importante contenitore del centro storico, confermano la massima attenzione della Provincia di Perugia alle esigenze di edilizia scolastica del capoluogo”

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*