Dichiarare stato emergenza ad Avigliano e Montecastrilli, così Paparelli

Dichiarare stato emergenza ad Avigliano e Montecastrilli, così Paparelli

Il consigliere regionale del Partito democratico, Fabio Paparelli, chiede alla presidente della Regione Umbria, Donatella Tesei, di “dichiarare lo stato di emergenza a seguito dei danni prodotti dalla bomba d’acqua che ha colpito ieri i comuni di Avigliano e Montecastrilli.

L’attivazione dello stato di emergenza – ricorda Paparelli – avviene su proposta del presidente della Regione, ed è regolato da un punto di vista giuridico dal Codice della Protezione Civile (art. 24 decreto legislativo n.1 del 2 gennaio 2018).

L’obiettivo – conclude il consigliere Dem – è quello di attivare le procedure per il finanziamento di interventi a favore della popolazione e del territorio, attraverso l’emanazione di provvedimenti anche in deroga all’ordinamento vigente”.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*