Festa di Sant’Antonio abate, 12 gennaio in Corso Bersaglieri

 
Chiama o scrivi in redazione


Festa di Sant’Antonio abate, 12 gennaio in Corso Bersaglieri

Festa di Sant’Antonio abate, 12 gennaio in Corso Bersaglieri

Domenica 12 gennaio 2020 si festeggia in Corso bersaglieri, come da tradizione, Sant’Antonio abate, protettore degli animali. L’Associazione Borgo Sant’Antonio Porta Pesa, con il patrocinio del Comune di Perugia e della Provincia di Perugia, con il sostegno dello Sportello 4 zampe, in collaborazione con la Pro Loco di Ripa e la Città della Domenica, cura l’organizzazione e il programma della manifestazione che presenta molte iniziative di carattere celebrativo, culturale, ludico e gastronomico.

© Protetto da Copyright DMCA

La festa di Sant’Antonio al Borgo è un appuntamento entrato nel cuore della gente dove tutti sono protagonisti a cominciare dagli animali domestici che, accompagnati dai propri padroni, possono partecipare senza restrizioni agli eventi in programma.

Le solennità ufficiali si apriranno con la celebrazione della Santa Messa, la processione per le vie del Borgo della statua del Santo eremita, la distribuzione del “dolcepane” di Sant’Antonio e la benedizione degli animali.

Per gli amici a 4 zampe ritorna “Amato Bau”, percorso non competitivo di agility dog, con premi per tutti i partecipanti offerti da Zoogarden di Ponte San Giovanni.

Nuovi allestimenti ed operatori per la Mostra – mercato con prodotti artigianali del territorio, a cui si affianca un piccolo “mercato verde” dedicato al principale ortaggio di stagione “il cavolo”. Ne vedremo esposti di tutti i colori e le forme provenienti dalle aziende agricole locali. Non mancheranno piatti tipici proposti dal Ristorante “Dal Picciotto”.

A sera degustazione della sfincia di Sant’Antonio.

Mostre d’arte e spettacoli di strada faranno da cornice alla manifestazione. Da non perdere il concerto della Filarmonica di Pila che si esibirà con ben 35 elementi a conclusione delle celebrazioni e l’esposizione di libri, oggetti e cimeli sulla figura del Santo eremita a cura del Prof. Giancarlo Baronti, antropologo e studiosi delle tradizioni popolari su Sant’Antonio.

All’Oratorio di Sant’Antonio sarà presentato il Progetto Natura Circolare finanziato con Bando della Regione Umbria per il Terzo Settore con fondi del Ministero delle Politiche Sociali. Laboratori didattici sulle api, esposizione di prodotti locali, intrattenimento musicale di Mirco Bonucci per valorizzare l’esperienza dell’apiario di Viale Sant’Antonio in collaborazione con A.GE Montessori e Coop. Sociale I Resilienti.

La festa di Sant’Antonio in Corso bersaglieri si conferma un appuntamento popolare dove i cittadini sono chiamati a partecipare con i propri animali domestici e dove le tradizioni locali vengono rispettate, con un pizzico di innovazione e molto divertimento per tutti.

Il programma dettagliato della Festa

dalle 9.30 alle 17.00 – Vie del Borgo

Amici animali in visita al Borgo per la benedizione

Con l’amichevole partecipazione di Maridiana Alpaca

dalle 9.30 alle 19.00 – lungo Corso bersaglieri

Visita ai Presepi del Borgo

ore 9,30 chiesa di Sant’Antonio abate

Celebrazione della Santa Messa mattutina officiata dal nostro parroco Don Mario con ricordo dei borgaroli recentemente scomparsi

Dalle ore 11.00 alle 16,30 al Giardino dell’ENEL

AmatoBau. Percorso amorevolmente amatoriale di Agility dog. Angolo dell’educatore cinofilo e informazioni sulla pettherapy, con premi a tutti i partecipanti offerti da Zoogarden di Ponte San Giovanni.

Dalle ore 11.00 alle 18,30 – Oratorio di Sant’Antonio

Presentazione del Progetto “Natura Circolare” e dell’apiario del borgo

In collaborazione con A.GE. Montessori, A.GE. Foscolo, Istituto Comprensivo Perugia 2, Coop. Sociale “I Resilienti”, Pasticceria Lupi, Apicoltura Spiganti, Fattoria Silvestre Monteluce

Ore 17,00 Stornelli e canzoni della tradizione con Mirco Bonucci (chitarra)

ore 11.00–12,00  Vie del Borgo

Street band con “La Banda degli Onesti”

Ore11.00 – chiesa di Sant’Antonio abate

Celebrazione della Santa Messa officiata da Don Mauro Pesce.

Benedizione del “DOLCEPANE di SANT’ANTONIO”

ore 12,00, davanti Oratorio di Sant’Antonio

“Panino del contadino a modo nostro” (offerto dall’Associazione)

ore 15.30 -Vie del Borgo

Processione in onore di Sant’Antonio Abate con accompagnamento musicale della “Filarmonica di Pila”

ore 16.00 chiesa di Sant’Antonio abate

Celebrazione della Santa Messa pomeridiana officiata da S.E. Mons. Marco Salvi, Vescovo ausiliare della Diocesi di Perugia Città della Pieve

ore 16.30 chiesa di Sant’Antonio abate

Distribuzione ai cittadini del “DOLCEPANE di SANT’ANTONIO”.

ore 16.45 chiesa di Sant’Antonio abate

BENEDIZIONE DEGLI ANIMALI e dei loro accompagnatori.

ore 17,00 chiesa di Sant’Antonio abate

Concerto dell’Associazione Filarmonica di Pila.

Dirige il M.° FABIO LOMBRICI

Presidente Associazione CESARE MISERIA

ore 17.30 – 18,30 -Vie del Borgo

Street band con “La Banda degli Onesti”

Dalle ore 18,30 Piazzetta del porcellino

“Dulcis in fundo”. Degustazione intorno al falò della sfincia di Sant’Antonio – rivisitazione del dolce tipico siciliano realizzato dal ristorante “Dal Picciotto” di Davide Rizzo

Stornelli e canzoni della tradizione con Mirco Bonucci (chitarra)

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*