SANITÀ, MARINI: BILANCI UMBRIA SEMPRE IN EQUILIBRIO

Bilancio

(umbriajournal.com) PERUGIA – “Sorprendono le dichiarazioni del presidente della Regione Lombardia Roberto Maroni in merito alle regioni ‘benchmark’ per la futura definizione dei costi standard in sanità. La mia Regione, infatti, non ha mai avuto piani di rientro, poiché ha sempre registrato bilanci in sanità in equilibrio”. È quanto afferma la presidente della Regione Umbria, Catiuscia Marini, rispondendo alle affermazioni del Presidente Maroni.

“L’Umbria è assolutamente serena e mi sembrano sorprendenti le riflessioni di Maroni. Non siamo infatti in presenza di una classifica da campionato di calcio – aggiunge la presidente Marini – bensì si tratta del risultato di una attenta ed approfondita valutazione sulla base di numerosi criteri che sono stati definiti dal Ministero della Salute con la collaborazione della Conferenza delle Regioni e dei rispettivi tecnici, tra i quali vi sono anche quelli della Regione Lombardia.

“In ogni caso – prosegue la presidente – mai la mia Regione ha dovuto ricorrere a piani di rientro per deficit in sanità, anche perché da anni la nostra azione di governo del settore è stata caratterizzata dall’obbligatorietà di garanzia dell’erogazione di prestazioni sanitarie di qualità e di politiche di controllo della spesa rigorose, che ci hanno consentito di offrire ai nostri cittadini una sanità di qualità e con i conti in ordine. Siamo quindi assolutamente sereni – conclude – rispetto a tutti gli approfondimenti tecnici che si vorranno effettuare”.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*