Ritardi pagamenti agricoli, associazioni sollecitano l’assessore Cecchini

Lettera di Confagricoltura, Cia, Anca Legacoop e Confcooperative dell’Umbria. Chiesta la verifica sul mancato rispetto degli impegni presi a settembre con Agea

(umbriajournal.com) by AVInews PERUGIA – I pagamenti del Programma di sviluppo rurale 2014-2020 alle imprese agricole tardano ad arrivare e così Confagricoltura, Cia, Anca Legacoop e Confcooperative dell’Umbria hanno unitariamente inviato una lettera all’assessore regionale Fernanda Cecchini con la quale chiedono “di dare seguito agli impegni presi a settembre, in occasione di un incontro nella sede di Agea (Agenzia per le erogazioni in agricoltura)”. Ad apporvi le loro firme i rispettivi presidenti Fabio Rossi, Domenico Brugnoni, Franco Domini e Andrea Fora.

Mancati pagamenti. “Entro dicembre – fanno sapere le associazioni di settore – avremmo dovuto ricevere i pagamenti della quasi totalità delle pratiche sospese. A oggi, però, ne sono giunti in misura pressoché insignificante, lasciando fuori molti dei beneficiari. Solo una parte dell’annualità 2016 è stata oggetto di anticipazioni dovute all’evento sismico di agosto di quell’anno”.

“Situazione insostenibile”. “Per gli operatori – spiegano ancora Rossi, Brugnoni, Domini e Fora – la situazione è insostenibile. Non possono essere loro a pagare le inefficienze di Agea, organismo mai chiamato a rispondere del proprio operato. Dopo anni e anni di ritardi cronici forse il problema si sposta da un livello tecnico operativo a uno politico”.

Richiesta di verifica. “Riteniamo indispensabile un’assunzione di responsabilità – annunciano quindi le quattro associazioni – che dia risposte agli agricoltori rispetto alle loro numerose e legittime aspettative. Si rispetti l’impegno di convocare un incontro di verifica sullo stato dell’arte rispetto a quanto assicurato dai massimi livelli di Agea a settembre. La ‘paralisi operativa’ della pubblica amministrazione ha messo molte aziende agricole in forte difficoltà finanziaria e sta minando la fiducia di chi ha visto nello sviluppo rurale un’opportunità per migliorare e rendere più competitiva la propria impresa”.

1 Trackback / Pingback

  1. Assessore Cecchini incontra sindaco Bevagna su problematiche fiumi territorio

Rispondi