Dopo la Calabria l’ironico spot di Francesco Lancia Radio Deejay per l’Umbria 🔴 VIDEO

 
Chiama o scrivi in redazione


Dopo la Calabria l’ironico spot di Francesco Lancia Radio Deejay per l’Umbria

E’ polemica sullo spot realizzato dai Comuni della Calabria per promuovere il turismo. Uno spot che ha suscitato grandi polemiche “Venite in vacanza da noi, al Nord ci si ammala. 

Indignato il presidente di Anci Veneto, Mario Conte: “Vergogna, vergogna, vergogna. Non c’è altro commento per questa campagna pubblicitaria che non ha il minimo rispetto di quanto successo al Nord.

Ed ecco che scende in campo il ternano Francesco Lancia di Radio Deejay per pubblicizzare la sua regione: la verde Umbria, ma lo ha fatto in modo ironico, e divertente nel corso della trasmissione radiofonica del Trio Medusa su Radio DeeJay “Chiamate Roma Triuno Triuno“.

Il comico di Terni ha dato vita a una parodia delle campagne pubblicitarie per visitare l’Umbria, il suo territorio d’origine. Lo ha fatto partendo proprio dallo spot ideato dalla Calabria, nella quale c’era il messaggio: “Venite in vacanza qui, al Nord ci si ammala“.

Venite in Umbria strxxxx, una regione meravigliosa che a differenza del Molise è abitata!… E ancora: Hai prenotato un albergo nella riviera romagnola? Da noi con quello che spendi per due settimane in un tre stelle a Rimini ti compri Umbertide!“. “Bastia Umbra che a differenza della Campania non ha nessun vulcano che rischia di polverizzarvi”. “Se qualcuno delle altre regioni si arrabbia….Bene, abbiamo colto nel segno. Basta buonismo “.

L’ironico spot di Francesco Lancia per l’Umbria


Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*