Writer denunciati, sono 20 giovani, ma solo Mask andrà a processo


Scrivi in redazione

Writer denunciati, sono 20 giovani, ma solo Mask andrà a processo

Writer denunciati, sono 20 giovani, ma solo Mask andrà a processo

Da Mask a Fcu, da Nikky a Kenos. E così i writer che imbrattano la città sono finiti nelle indagini della polizia locale di Perugia. “We are criminals”: è una delle scritte che hanno trovato in giro gli agenti in due anni di indagini. E’ riportato oggi dal Messaggero Umbria.

In due anni hanno denunciato venti writer: 18 sono perugini e due arrivano da fuori città. Per uno di loro, per una delle firme più note, è arrivato il momento del processo. Mask andrà a giudizio l’8 aprile dopo il coordinamento dell’indagine da parte del sostituto procuratore, Mario Formisano. L’8 aprile in udienza ci sarà anche Romizi.

Tutti quelli denunciati hanno confessato. Mask è solo quello arrivato a processo ed è la punta dell’iceberg, ma le firme si inseguono e si sono inseguite.

Un gruppo di giovani che vanno in giro a imbrattare i muri delle scuole, delle palestre, i piloni e le carrozze del minimetrò. L’ultimo che hanno preso si firma Ram o Rame.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*