Terzo caso positivo di Coronavirus a Trevi, è un settantenne

 
Chiama o scrivi in redazione


Terzo caso positivo di Coronavirus a Trevi, è un settantenne

da Bernardino Sperandio (Sindaco di Trevi)
“Purtroppo devo comunicarvi un nuovo caso di positività al Covid-19 nel nostro comune: salgono quindi a 3 le persone di Trevi che hanno contratto il virus. Si tratta di un settantenne affidato alle cure dei sanitari dell’ospedale Santa Maria della Misericordia di Perugia a cui vanno i più sinceri auguri di una pronta guarigione da parte mia e di tutta l’Amministrazione comunale.

La situazione è comunque molto contenuta e per questo vorrei ringraziare tutti quei cittadini, e sono la maggioranza, che con grande scrupolo e sacrificio, stanno rispettando le regole, preservando così la loro salute e quella degli altri.

A chi ancora invece stenta ad attenersi alle disposizioni delle autorità voglio ricordare che, oltre alle pesanti sanzioni cui vanno incontro, stanno mettendo a repentaglio la propria vita e quella dei propri cari! Voglio ringraziare ancora una volta tutti i medici e gli operatori sanitari che sono in prima linea, e tutti coloro che stanno lavorando per mantenere aperti presidi e servizi essenziali alla popolazione.

Grazie ai volontari e al di gruppo comunale di Protezione civile che stanno dando assistenza nella consegna di farmaci e generi alimentari e alle forze dell’ordine che ci supportano nella corretta applicazione delle varie disposizioni che si sono susseguite nei giorni.

Sono consapevole delle preoccupazioni e dei riverberi anche economici di questa emergenza : alle tante piccole e medie attività produttive e commerciali del nostro territorio voglio dire che l’Amministrazione comunale è al loro fianco e farà tutto il possibile per sostenerle con misure ad hoc. Ora è il momento dell’impegno totale per vincere la battaglia contro il coronavirus. Insieme ce la possiamo fare.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*