Terrore al parco Rimbocchi a Perugia, tossici inseguono una donna

 
Chiama o scrivi in redazione


Terrore al parco Rimbocchi a Perugia, tossici inseguono una donna

Una signora, che stava passeggiano al parco dei Rimbocchi a Perugia, ha vissuto una bruttissima esperienza. Mentre camminava all’interno dello spazio verde si è avvicinata ad una capannina semidistrutta e si è sporta per vedere cosa ci fosse all’interno.

© Protetto da Copyright DMCA

L’avesse mai fatto, dentro c’era un tossicodipendente magrebino intento a farsi la sua dose di eroina.

L’africano ha, dapprima, cominciato ad insultarla pesantemente e poi, insieme ad altri due tossici, hanno cominciato a correre dietro alla poveretta che intanto, gambe in spalla, sta fuggendo verso l’esterno del parco.

La donna, a dir poco terrorizzata, si è infilata nella sua auto, ha messo in moto ed è scappata via.

La poveretta ha pensato bene, però, di avvisare la Polizia locale di Perugia. Gli agenti si sono recati sul posto insieme all’assessore alla sicurezza, Luca Merli.

Da quanto si sa all’interno ci sarebbero delle tracce che condurrebbero ad una persona, la signora, domani mattina, sporgerà denucia.

 

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*