Tenta furto e per scappare dai Carabinieri si rompe un braccio

E' stato sorpreso dal proprietario dell’immobile insospettito dai rumori provenienti dal cortile

Tenta furto e per scappare dai Carabinieri si rompe un braccio

Tenta furto e per scappare dai Carabinieri si rompe un braccio

Tenta furto – I Carabinieri della Sezione Radiomobile della Compagnia di Perugia hanno denunciato in stato di libertà alla Procura della Repubblica di Perugia un cittadino albanese, classe 1990, per tentato furto in abitazione. L’uomo, dopo aver tagliato la rete di recinzione, è stato sorpreso dal proprietario dell’immobile insospettito dai rumori provenienti dal cortile.

capitano Tamara Nicolai

Il 32enne si è dato subito alla fuga abbandonando gli arnesi da scasso in suo possesso e, nel tentativo di scavalcare la recinzione, è caduto procurandosi una frattura ad un braccio. L’immediato intervento dei militari ha permesso di fermarlo e di accompagnarlo successivamente presso l’ospedale Santa Maria della Misericordia di Perugia per le cure sanitarie.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*