Servizio straordinario, territorio ternano passato al setaccio dell’imponente controllo dei Carabinieri

Servizio straordinario, territorio ternano passato al setaccio dell'imponente controllo dei Carabinieri

Servizio straordinario, territorio ternano
passato al setaccio dell’imponente controllo dei Carabinieri

Servizio straordinario – Al fine di incentivare il contrasto all’illegalità e conseguentemente potenziare l’attività di prevenzione sul territorio, nella decorsa notte la Compagnia Carabinieri di Terni ha organizzato un servizio straordinario di controllo del territorio cittadino.

L’imponente attività, che ha visto l’impegno corale dei militari del Comando Compagnia di Terni, con pattuglie in abiti borghesi, pattuglie in colori d’istituto e un’unità cinofila di S. Maria di Galeria, ha riguardato l’identificazione di persone e mezzi con posti di controllo e posti di blocco lungo le principali arterie di comunicazione stradale nel raccordo stradale SS 675 Umbro Laziale, ove si registra, soprattutto il fine settimana, un consistente movimento di veicoli e di persone.

I controlli effettuati hanno interessato oltre 42 persone, con 22 veicoli fermati in apposito posto di blocco. Tra le persone controllate sono stati identificati ed arrestati due uomini destinatari di provvedimenti restrittivi relativamente a pregresse violazioni penali commesse in La Spezia e Terni. I due, un cittadino marocchino e un altro italiano sono stati tradotti presso la Casa Circondariale di Terni.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*