Sciopero penalisti, udienze Bocci, Duca e Valorosi rinviate a marzo 2020

 
Chiama o scrivi in redazione


Sciopero penalisti, udienze Bocci, Duca e Valorosi rinviate a marzo 2020

Sciopero penalisti, udienze Bocci, Duca e Valorosi rinviate a marzo 2020

Udienza che riguardava il caso Concorsopoli e nella fattispecie gli indagati Giampiero Bocci, Emilio Duca e Maurizio Valorosi è stata rinviata come da programma. Il giudice per l’udienza preliminare ha stabilito che la nuova udienza si terrà il 18 marzo 2020. Attesa invece per la chiusura delle indagini dopo le consulenze informatiche ai pm Formisano e Abbritti.

Le prime udienze dell’inchiesta avevano già subito un primo rinvio a causa dell’astensione dei penalisti indetta a livello nazionale (22 e 24 ottobre). Sono state fissate nuovamente il 4 e il 5 ma solo state slittate ancora una volta a causa di un nuovo sciopero dell’Unione delle Camere Penali. Infatti i penalisti si sono astenuti da ogni attività giudiziaria dal 2 al 5 dicembre.

Giampiero Bocci (difeso dall’avvocato David Brunelli), ha scelto il rito ordinario. Emilio Duca, l’ex vertice dell’ospedale (difeso dall’avvocato Francesco Falcinelli) che ha avanzato richiesta di rito abbreviato che gli varrà, quindi, lo sconto di un terzo della pena. Valorosi (difeso dall’avvocato Francesco Crisi) ha richiesto il patteggiamento.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*