Sanità, Duca: «Ho consegnato un elenco di persone da avvantaggiare»

 
Chiama o scrivi in redazione


Sanità, Duca: «Ho consegnato un elenco di persone da avvantaggiare»

L’ex direttore generale dell’ospedale perugino Emilio Duca davanti ai pubblici ministeri di Concorsopoli spiega che un dirigente di Umbria Salute «riferì di una lista di nominativi indicati dal consigliere politico della governatrice». E’ quanto riporta oggi il Messaggero in un articolo.

© Protetto da Copyright DMCA

Duca, nell’interrogatorio del 29 giugno svela il funzionamento: «Si trattava sempre di persone che dovevano essere favorite in eventuali chiamate di lavoro interinale – spiega -. Non so se tali persone fossero state segnalate dalla presidente Marini».

«La segnalazione – scrive il Messaggero – veniva fatta a Umbria Salute che trasmetteva le sue richieste all’agenzia interinale. Credo che
a quest’ultima venisse richiesto di favorire determinate persone…».

Ma Emilio Duca ai pm parla anche della sue difficoltà e tensioni nell’ambiente. A proposito del concorso per infermieri – scrive ancora il Messaggero – il manager del Santa Maria della Misericordia, ammette: «Ho consegnato alla dottoressa Gabriella Carnio un elenco di persone che andavano avvantaggiate. Non ricordo da chi abbia ricevuto quella lista, me la potrebbe aver consegnata Maurizio Valorosi da cui avevo ricevuto diverse sollecitazioni. Effettivamente il direttore amministrativo dell’ospedale mi aveva riferito che l’assessore Luca Barberini ribadiva di rispettare un ordine di priorità perciò io ho dedotto che nell’elenco delle persone segnalate ve ne fossero alcune che dovevano essere maggiormente favorite. La lista che ho consegnato alla Carnio, comunque, non l’ho predisposta io». Ma Duca – conclude il quotidiano – ha suggerito alla Carnio di «prestare attenzione ai nominativi della lista».

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*