Rissa tra stranieri e italiani in piazza a Perugia, accade alle 2 di notte, davanti alla gente 🔴📸 VIDEO E FOTO

 
Chiama o scrivi in redazione


Rissa tra stranieri e italiani in piazza a Perugia, accade alle 2 di notte, davanti alla gente

Una rissa tra un gruppo di africani è avvenuta sotto le scalette del Duomo di Perugia. E’ successo a Perugia in pieno centro storico, nella notte tra mercoledì e giovedì, poco dopo le 2. A darne comunicazione è Lorenzo Brunetti della vigilanza privata che ha assistito alla scena. “La rissa, pochi minuti dopo la colluttazione, – riferisce Brunetti – si è allargata sulla piazza IV Novembre a cui si sono aggiunti dei ragazzi italiani. Tutto è accaduto sotto gli occhi esterrefatti di altre persone che frequentavano la piazza a quell’ora. In quel momento ero presente solo io con la vigilanza privata e nessun altra pattuglia”.

Non si capisce bene il motivo della rissa, forse futili motivi legati all’alcol. “Durante la rissa – dice l’agente – un soggetto ha cercato invano di prendere una sedia di ferro per scagliarla contro il suo avversario ma per fortuna la corda è rimasta legata al tavolino a uno dei bar già chiusi.

E’ intervenuta a sirene spiegate la Polizia di Stato. All’arrivo la lite era appena sfociata in una rissa, i cui contendenti si disperdevano velocemente nelle vie del centro. I poliziotti sono riusciti a fermare due di questi. Gli stessi, due giovani italiani residenti in Umbria, reagivano al controllo delle forze di polizia spintonando cercando di liberarsi. A seguito del loro foto-segnalamento risultavano uno incensurato del ‘93 e l’altro del ‘94 con precedenti per reati contro il patrimonio e contro la persona. All’esito degli accertamenti i due soggetti fermati venivano denunciati per rissa e resistenza a pubblico ufficiale e veniva loro contestata la sanzione amministrativa per inottemperanza all’obbligo di indossare la mascherina. Sul posto anche Carabinieri e Polizia Locale. Non è intervenuta l’ambulanza. Sono in corso accertamenti per identificazione degli altri soggetti che hanno partecipato ai fatti descritti dai quali comunque non risultano feriti.

Sul posto è rimasta la maglietta bianca del ragazzo ferito sporca di sangue. La Gesenu è poi intervenuta per sanificare la zona.


Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*