Rischia la vita per fare un gavettone, grave tifernate

Rischia la vita per fare un gavettone, grave tifernate

Rischia la vita per fare un gavettone, grave tifernate

Un banale scherzo che si è trasformato in un gravissimo incidente. Il dramma è accaduto a Morra, frazione di Città di Castello, nella giornata di ferragosto. Un quarantenne è caduto dal primo piano per fare un gavettone ai parenti della fidanzata. Il giovane era a casa della sua ragazza per trascorrere una giornata in tranquillità.

  • Erano tutti seduti sopra un piccolo terrazzo

Il tutto succede intorno a metà pomeriggio, quando il tifernate decide di lanciare un innocente gavettone. Erano tutti seduti sopra un piccolo terrazzo. L’uomo prende un contenitore, lo riempie di acqua con l’intenzione di gettarla addosso a chi era seduto sotto il balcone. Si avvicina al parapetto della terrazza, con la bacinella piena pronto a lanciare l’acqua, ma improvvisamente, per ragioni ancora al vaglio degli inquirenti, nel rovesciare il contenitore, l’uomo perde l’equilibrio, precipitando al suolo, facendo un volo di tre metri.

  • In prognosi riservata

A dare l’allarme gli stessi parenti ed amici. Sul posto arriva subito il 118. I medici dopo aver visitato l’uomo, decidono di far intervenire l’elicottero. L’elisoccorso del 118 arriva e il tifernate viene stabilizzato e trasportato in condizioni disperate all’ospedale  di Perugia. Il giovane è stato subito trasferito in prognosi riservata nel reparto di Terapia intensiva. Le sue condizioni sono gravissime.

 
Chiama o scrivi in redazione


Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*