Ragazzo di 14 anni si toglie la vita, piange Perugia per l’ennesima tragedia

 
Chiama o scrivi in redazione


Show al parco del Bellocchio a Fontivegge, se le sono date di santa ragione

Ragazzo di 14 anni si toglie la vita, piange Perugia per l’ennesima tragedia

Una triste realtà difficile da raccontare, soprattutto quando a perdere la vita è una giovanissima età. Una notizia che getta nello sconforto più totale una famiglia intera, parenti ed amici. Un ragazzo di 14 anni è morto a Perugia nella serata di mercoledì. Si è tolto la vita all’interno della sua casa. Ne diamo notizia come puro fatto di cronaca, senza scendere nel dettaglio, perché fa male tanto.

© Protetto da Copyright DMCA

A trovarlo la mamma durante l’ora di cena. Un giovane studente che frequentava un Liceo Perugino, se così si può dire, visto che a causa del Covid di frequenze ce n’erano ben poche. Ha deciso di farla finita e ancora non si conosce il motivo del suo gesto.

Un ragazzo per bene, figlio di una famiglia normale, senza problemi di sorta. Sul posto, appena scattato l’allarme, si è recata la Polizia di Stato che ha fatto i dovuti rilievi e informato l’Autorità Giudiziaria, la Procura dei minorenni e anche quella dei maggiorenni. Il procuratore Giovanni Rossi, i sostituti procuratori Flaminio Montelone e Mario Formisano che conducono le indagini, faranno i dovuti accertamenti e valuteranno se predisporre l’autopsia. (MorZ)

 

3 Commenti

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*