Operai pasticceria picchiati all’alba senza motivo, stavano caricando il furgone con le colazioni

Operai pasticceria picchiati all'alba senza motivo, stavano caricando il furgone con le colazioni

Operai pasticceria picchiati all’alba senza motivo, stavano caricando il furgone con le colazioni

I contorni dell’aggressione avvenuta ieri mattina sono tutti da chiarire. Stava caricando il furgone con i dolci e salati per la colazione per i bar della zona, quando all’improvviso è arrivata una utilitaria, sono scese tre persone e senza motivo hanno picchiato il lavoratore della pasticceria. I fatti sono avvenuti ieri mattina, all’alba (ancora buio a quell’ora ndr), nel cortile esterno di un’azienda di prodotti di pasticceria, nella zona industriale di Balanzano. Ad anticipare la notizia è stata il quotidiano online Perugiatoday.it, diretto dal collega Nicola Bossi.


Fonte: Perugiatoday.it e
Quotidiani locali dell’Umbria


Gli aggressori si sono accaniti anche, con spranghe o manganelli, sul furgone. L’aggressione è durata alcuni minuti e in soccorso del giovane colpito è arrivato anche un altro dipendente che è stato subito preso di mira. I tre aggressori sono poi ripartiti con la loro auto riuscendo a far perdere le proprie tracce nel buio.

I due operai, rimasti feriti, sono finiti in ospedale per farsi medicare dopo essere stati picchiati. I medici li hanno sottoposti a tutti gli accertamenti del caso, ma le loro condizioni fortunatamente non appaiono gravi.

Sul luogo dell’aggressione sono intervenuti i carabinieri della compagnia di Perugia, al comando del capitano Tamara Nicolai. I militari hanno eseguito una serie di rilievi e hanno ascoltato le due vittime. Al vaglio degli investigatori ci sarebbero anche i filmati delle telecamere della videosorveglianza della zona.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*