Mascherine e coronavirus, costano un botto, indaga la Guardia di Finanza


Scrivi in redazione

Mascherine e coronavirus, costano un botto, indaga la Guardia di Finanza

Mascherine e coronavirus, costano un botto, indaga la Guardia di Finanza

[DIRE] “Stiamo vagliando l’ipotesi di adottare norme per contenere i prezzi di disinfettanti e mascherine, per evitare aumenti ingiustificati. Proprio ieri ne abbiamo parlato con il Ministro, con cui siamo praticamente in riunione permanente. La Guardia di Finanza, gia’ ieri, ha comunque avviato controlli su questi rincari anomali. E questa e’ la cosa piu’ impattante”. Lo ha detto il Vice Ministro dell’Economia e delle Finanze, Laura Castelli, rispondendo ad una domanda nel corso della trasmissione Radio Anch’Io su Radio 1 RAI.

Scarseggiano le mascherine e altri mezzi per proteggere medici e infermieri dal coronavirus. Per questo il presidente dell’Emilia-Romagna e della conferenza delle Regioni, Stefano Bonaccini, non esita a chiedere la requisizione di questi dispositivi alle aziende. “D’intesa con i presidenti Zaia e Fontana- afferma Bonaccini in una nota- chiediamo il blocco delle esportazioni dei dispositivi di protezione individuale prodotti dalle aziende italiane e la requisizione di questo materiale”.

Una misura “necessaria per evitare che fra pochi giorni ci si trovi nella situazione in cui non si trovino mascherine, tute, guanti, cuffie e i dispositivi necessari, soprattutto nelle Regioni piu’ colpite”.

Materiale, sottolinea ancora Bonaccini, “che serve in particolare agli operatori sanitari, che stanno facendo un lavoro straordinario. Tema che ho posto al presidente del Consiglio, Conte, che ci ha rassicurati sul fatto che si trovera’ immediatamente una soluzione positiva su questo”. Ieri l’Emilia-Romagna ha annunciato l’arrivo di un milione di mascherine chirurgiche (poi 500.000 a settimana) ma ha anche chiesto l’aiuto della Protezione civile per altro materiale come le tute anti-contagio. (Bil/ Dire)

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*