Marciapiedi disconnesso, a Perugia in via Fiorenzo di Lorenzo…”il ritorno” | Video

Marciapiedi disconnesso, a Perugia in via Fiorenzo di Lorenzo…”il ritorno”

Qualche mese fa scrivemmo un articolo sulle condizioni della strada via Fiorenzo di Lorenzo e anche di via Eburnea. Per intenderci il proseguimento da piazza Partigiani, passando dalla Procura, fino a porta San Giacomo, nei pressi del vecchio carcere. Era il 2 aprile, quando un cittadino scrisse: «Camminare in via Eburnea e via Fiorenzo di Lorenzo a Perugia potrebbe sembrare facile, ma non lo è assolutamente per chi è disabile o per una mamma o un papà costretti a inerpicarsi tra le sconnessioni del terreno con un passeggino. La strada è dissestata, piene di buche ed è un colabrodo. E’ difficile camminare per chi non ha necessità di ausili, figuriamoci per chi ha difficoltà di deambulazione».

All’epoca la giunta Romizi era in dirittura di arrivo e il sindaco si stata preparando a nuove elezioni. C’era ancora l’assessore Calabrese che era stato sollecitato dai residenti più volte a ripristinare la strada, ma ad oggi non ha sortito alcun effetto. Finite le elezioni, il sindaco è stato confermato, la giunta rigenerata. «Ma quello che resta di questa strada – dice un altro residente – è un marciapiedi disconnesso e all’altezza dell’ex carcere hanno messo anche le transenne con tanto di segnaletica, tanto da impedire il passaggio, con sedia a rotelle o passeggini con bambini dentro. Arrivati alle transenne si è costretti a scendere dal marciapiedi e camminare sulla strada, transitata da auto che in quel punto, in prossimità della curva, vanno ad alta velocità. E se ci scappa il morto?».

Oltre alle foto, questa volta è documentato da un video: impraticabile oltre che rischioso.



 

 

correlati

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Solve : *
5 × 11 =