Insulti online al presidente Mattarella, anche una ternana indagata

 
Chiama o scrivi in redazione


Insulti online al presidente Mattarella, anche una ternana indagata

C’è anche una ternana di 50 anni, fra i dieci indagati per la vicenda degli insulti e delle minacce on line al presidente della Repubblica Sergio Mattarella, in concomitanza con l’applicazione di misure per il contenimento del Coronavirus. Sono dieci finora sospettati e indagati.

© Protetto da Copyright DMCA

Nella mattinata di giovedì gli agenti della Digos di Terni, su delega della Procura di Roma e coordinati dal dirigente Marco Colurci, hanno raggiunto l’abitazione della 50enne eseguendo la perquisizione domiciliare e informatica disposta dall’autorità giudiziaria.

Il reato ipotizzato è offesa all’onore e al prestigio del Capo dello Stato. Gli indagati sono ora chiamati a difendersi anche alla luce delle risultanze delle perquisizioni e dei sequestri di materiale informatico, finiti al vaglio degli inquirenti al pari dei messaggi postati in passato attraverso alcuni dei social network più utilizzati.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*