Incontro di calcio Perugia-Ascoli del 10 settembre, limitazioni alla vendita alcolici e bevande

Incontro di calcio Perugia-Ascoli del 10 settembre, limitazioni alla vendita alcolici e bevande

Incontro di calcio Perugia-Ascoli del 10 settembre, limitazioni alla vendita alcolici e bevande

In vista dell’incontro di calcio Perugia-Ascoli del 10 settembre (ore 16.15), sulla base delle esigenze rappresentate dalla Questura, al fine di prevenire problemi di ordine e sicurezza pubblica e disagi per quanti, per motivi diversi, si trovino a transitare nelle aree limitrofe allo stadio Curi, è stata adottata l’ordinanza n. 1091 dell’8 settembre che così dispone:

-nell’area limitrofa allo stadio Renato Curi (come individuata con planimetria ed elenco vie di cui all’allegato A dell’ordinanza) è vietata la vendita per asporto e la somministrazione di bevande con gradazione superiore a 5 gradi di volume alcolico, dalle ore 13.30 e fino a 2 ore dopo l’incontro di calcio Perugia-Ascoli, del 10 settembre;

-nell’area individuata con planimetria ed elenco vie di cui all’allegato B, nello stesso arco temporale è vietata la vendita per asporto di bevande in contenitori di vetro e lattine. In caso di violazione dell’ordinanza è prevista una sanzione amministrativa di 450 euro.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*