Incidenti stradali, Istat, in Umbria aumentano nel 2018

Incidenti stradali, Istat, in Umbria aumentano nel 2018

Aumentati gli incidenti stradali in Umbria nel 2018. Emerge dal Focus realizzato dall’Istat. In particolare nel 2018 in Umbria sono aumentati rispetto all’anno precedente sia il numero degli incidenti stradali (+1%) sia i feriti (+4,4%), dati in controtendenza rispetto a quelli nazionali (rispettivamente -1,4% e -1,6%).

Nella regione – secondo l’Istituto di statistica lo scorso anno sono avvenuti 2.385 incidenti stradali che hanno causato la morte di 48 persone e il ferimento di altre 3.400. Rimane invece invariato il numero delle vittime della strada a fronte di una diminuzione del dato nazionale (-1,3%).

L’Istat ha poi analizzato dove si verificano gli incidenti stradali e questi risultano concentrati nei poli urbani e considerando anche le aree di cintura, i comuni più prossimi, si arriva all’82,3% del totale.

Nei comuni delle aree interne, caratterizzate da distanze superiori ai 20 minuti di percorrenza dai poli urbani, gli incidenti rappresentano il 17,7% del totale regionale. Nel complesso dei centri – è emerso ancora dal Focus – il numero delle vittime è in diminuzione del 6,3% rispetto al 2017. Nelle aree interne, invece, le vittime aumentano del 12,5%.

Una parte dello studio è stata dedicata ai costi sociali degli incidenti stradali, gli oneri economici che gravano sulla società a seguito delle conseguenze. In Umbria circa 242 milioni di euro (271,8 euro pro capite).

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Solve : *
8 × 10 =