Incidente Ponte Rio, operata compagna uomo morto, è in rianimazione

Operata con successo al femore a 107 anni, ringrazia la sanità umbra

Incidente Ponte Rio, operata compagna uomo morto, è in rianimazione

da Mario Mariano, Santa Maria della Misericordia
È ricoverata nel reparto di Rianimazione, in prognosi riservata, la donna di 37 anni rimasta ferita nell’incidente stradale avvenuto nella tarda mattinata di giovedì 16 agosto in località Ponte Rio di Perugia,  dove ha perduto la vita il conducente di una utilitaria a seguito di uno scontro frontale con un altro veicolo.

La donna è stata trasferita in Rianimazione dopo essere stata sottoposta ad un intervento chirurgico per l’asportazione della milza.

Leggi anche – Mortale a Ponte Rio, muore un 44enne perugino, ferita la compagna

L’intervento , come riferisce una nota stampa dell’Azienda ospedaliera di Perugia, è stato  eseguito dalla equipe del professor Piero Covarelli in collaborazione con l’anestesista Dottoressa Anna Boanelli, intervento considerato prioritario rispetto agli altri traumi accertati nella sala emergenza del Pronto Soccorso.

Le fratture sono state stabilizzate e solo nei prossimi giorni la donna potrà essere operata dalla equipe del professor Auro Caraffa.

Per quanto riguarda la vittima, è stata disposta l’autopsia da parte della Autorità  Giudiziaria.

Eventi in Umbria

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*