Incendio Biondi recuperi Ponte San Giovanni, sarà oggetto di indagine

 
Chiama o scrivi in redazione


Incendio Biondi recuperi Ponte San Giovanni, sarà oggetto di indagine

Incendio Biondi Recuperi Ponte San Giovanni, sarà oggetto di indagine
Sarà oggetto di indagine il grosso incendio scoppiato oggi pomeriggio a Ponte San Giovanni alla Biondi Recuperi, un’azienda che si occupa di raccolta, trattamento e recupero di rifiuti. Il senatore della Lega, Luca Briziarelli, e vicepresidente commissione bicamerale d’inchiesta sugli ecoreati, appresa la notizia si è recato subito sul posto, con lui c’era anche il prefetto, Claudio Sgaraglia.

Il disastro è tanto, ma al momento non risulta nessun tipo di allarme contaminazione. Bisogna attendere l’esito delle rilevazioni dei tecnici dell’Agenzia regionale per l’Ambiente. Per le rilevazioni dell’Arpa ci vogliono ore, in via precauzionale, il comune di Perugia, ha deciso di chiudere alcune scuole nel raggio di tre chilometri.

Nel frattempo sono in corso le operazioni di spegnimento e bonifica all’azienda. L’incendio è sotto controllo e i vigili del fuoco stanno effettuando lo smassamento per spegnere definitivamente le fiamme!

Come detto questo incendio sarà oggetto di indagine perché oltre all’inchiesta sull’Umbria, tra le altre aperte c’è anche una che riguarda gli incendi negli impianti di trattamento rifiuti. E’ un indagine su tutto il territorio nazionale.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*