Denunciato ragazzo a Fontivegge, caos e litigi, intervengono i Carabinieri

Denunciato ragazzo a Fontivegge, caos e litigi, intervengono i Carabinieri

Denunciato ragazzo a Fontivegge, caos e litigi, intervengono i Carabinieri

I militari della Sezione Radiomobile del N.O.R. della Compagnia di Perugia nel corso della nottata di ieri 22 agosto, a Perugia, durante un servizio perlustrativo, hanno denunciato in stato di libertà, per i reati di resistenza a pubblico ufficiale e violazione della legge sull’immigrazione, un 36enne tunisino, senza fissa dimora, già noto alle forze dell’ordine.

In particolare, in zona Fontivegge, il giovane, in evidente stato di alterazione dovuto all’abuso di sostanze alcoliche, in strada, ha iniziato a discutere animatamente con un’altra persona, arrecando forte disturbo ai residenti nelle vicinanze; uno di questi, dopo aver chiesto al ragazzo di moderare i toni, è stato insultato, rendendo necessaria la richiesta d’intervento ai Carabinieri.

Giunti sul posto, i militari hanno immediatamente proceduto al controllo del ragazzo, il quale ha tentato invano di eluderlo, opponendo fattiva resistenza nei loro confronti.

Nella circostanza, fortunatamente, nessuno ha riportato lesioni. Inoltre, all’esito degli accertamenti, il medesimo è risultato inottemperante all’ordine di espulsione dal territorio nazionale emesso, dal Questore di Perugia, in data 26 gennaio 2021.

 
Chiama o scrivi in redazione


Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*