Denaro in cambio di sesso, denunciato ternano

Un pensionato ottantenne, coniugato e residente a Terni, è stato denunciato per istigazione alla prostituzione nei confronti di una commessa alla quale, per ben due volte, in tempi diversi, aveva prospettato prestazioni sessuali in cambio di denaro e altri regali.

L’uomo dopo aver rivolto complimenti e apprezzamenti alla commessa ventenne le ha offerto la somma di 300 euro in cambio di prestazioni sessuali. La ragazza comprensibilmente impaurita si è rivolta alla Polizia fornendo la descrizione dell’uomo che è stato rintracciato nella sua abitazione.

Accompagnato in Questura ha negato ogni addebito, ma ciò non gli ha evitato una denuncia per istigazione alla prostituzione.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*