Covid, l’esercito dei boh-vax che ha paura di essere vaccinato

Covid, l’esercito dei boh-vax che ha paura di essere vaccinato

Potrebbero chiamarsi boh-vax piuttosto che no-vax. Sono coloro che non sono contro il vaccino, ma hanno paura di quello usato per combattere il sars-cov2: Pfizer, Moderna, J&J o l’Astrazeneca. La Nazione Umbria di oggi in un articolo a firma di Michele Nucci parla dell’argomento scrivendo che sono più di 140mila gli umbri che ancora non hanno deciso di vaccinarsi. E’ una buona fetta di cittadini, tra loro anche over 60, che non si è fatta inoculare e non sa se lo farà. Il motivo? Hanno paura che vaccino, quel tipo di vaccino, possa creare gravi conseguenze alla loro salute e per questo motivo continuano ad essere indecisi.

La platea vaccinabile in Umbria è di 789mila persone, quella vaccinata con prima dose è salita a oltre 648mila unità. Per arrivare al 100 per cento ne mancano 141mila. Bisogna anche considerare coloro che hanno contratto la malattia e devono attendere ancora dei mesi per ricevere la dose e i prenotati.

Un rallentamento della vaccinazione è stato registrato nelle ultime settimane, ma allo stesso tempo si è verificata una crescita tra i più giovani, la fascia tra 20 e 29 anni. Poi c’è la fascia dei minorenni che possono vaccinarsi solo con l’autorizzazione dei genitori. Diversi madri e padri, già vaccinati, non vogliono che i loro figli facciano altrettanto.

L’obbligo del green pass in alcuni luoghi come cinema, teatro, palestre, locali o anche un semplice mezzo di trasporto ha spinto molti indecisi a fare il vaccino. Ma quelli che hanno paura o coloro che hanno delle patologie gravi che non gli permettono di essere inoculati con questo vaccino, intanto restano chiusi in casa, in attesa di ricevere un’esenzione.

 
Chiama o scrivi in redazione


2 Commenti

  1. Report nucleo epidemiologico regionale, ultima settimana agosto, in Umbria terapia intensiva: 5 non vaccinati. 2 vaccinati con ciclo completo.
    Ricoverati in terapia medica:
    21 non vaccinati
    28 vaccinati completi

    Chi vuole vedere, apra pure gli occhi

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*