Coronavirus, a Fontivegge gli immigrati non hanno capito niente

 
Chiama o scrivi in redazione


Coronavirus, a Fontivegge gli immigrati non hanno capito niente

Coronavirus, a Fontivegge gli immigrati non hanno capito niente

“Durante la mia consueta e obbligata uscita con il cane – scrive Lorenzo Brunetti su Progetto Fontivegge – segnalo bivacco di immigrati con tanto di bottiglie di birra e telefonino alla mano, incuranti di ogni decreto, divieto di assembramento, come se niente fosse, non rinunciano a mantenere le loro abitudini”. E’ successo oggi alle ore 13,30 nel parco piazza del Bacio.

Arrabbiati, ovviamente, i residenti commentano:Li vedo spesso li”…”Ieri stessa storia”…”Anche l’altro ieri stavano beatamente seduti in gruppo sulle scalette che vanno a piazza del Bacio”…”Tanto le multe non le pagano che gli frega a questi”.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*