Controlli parchi di Perugia, al Sant’Angelo espulso straniero FOTO

Controlli parchi di Perugia, al Sant’Angelo espulso straniero. I parchi e le aree verdi del Capoluogo perugino ancora sotto la lente della Polizia. Nel pomeriggio di ieri gli equipaggi delle Volanti e del Reparto Prevenzione Crimine sono stati impegnati nei controlli straordinari disposti dal Questore di Perugia Giuseppe Bisogno.

Ancora una volta ad essere nel centro del mirino sono i parchi urbani ove era stato segnalato qualche episodio di microcriminalità e fenomeni di degrado urbano. La confermata efficacia del metodo operativo adottato ha condotto questa volta al controllo di 27 soggetti, 4 dei quali con precedenti di Polizia.

Sono stati ispezionati i parchi cittadini Chico Mendez, della Verbanella, l’area verde della Pallotta, il parco Santa Giuliana, Santa Margherita, l’area verde della Cupa e il parco Sant’Angelo. Presso il parco Sant’Angelo è stato rintracciato un cittadino tunisino 48 enne, pluripregiudicato, irregolare sul territorio nazionale, il quale è stato espulso mediante l’Ordine del Questore. Inoltre presso il medesimo parco Sant’Angelo è stata smantellata un’area dedicata al bivacco e alla presumibile commissione di illeciti in materia di sostanze stupefacenti.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*